Bitcoin Forum
April 10, 2019, 05:13:49 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.17.1 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 [559] 560 561 562 563 564 565 566 567 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 686017 times)
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 151


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 25, 2019, 04:39:46 PM
 #11161


...e infatti la notizia del downtrend è subito saltata fuori anche da altre parti:   Shocked Shocked

https://blockonomi.com/bitcoin-downtrend-has-likely-started-after-corrective-upswing-ended/

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
1554873229
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1554873229

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1554873229
Reply with quote  #2

1554873229
Report to moderator
1554873229
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1554873229

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1554873229
Reply with quote  #2

1554873229
Report to moderator
100% New Software
PC, Mac, Android, & HTML5 Clients
Krill Rakeback
Low Rake
Bitcoin Poker 3.0
Bad Beat Jackpot
SwC Poker Relaunch
PLAY NOW
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1554873229
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1554873229

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1554873229
Reply with quote  #2

1554873229
Report to moderator
1554873229
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1554873229

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1554873229
Reply with quote  #2

1554873229
Report to moderator
1554873229
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1554873229

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1554873229
Reply with quote  #2

1554873229
Report to moderator
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 151


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 25, 2019, 06:59:40 PM
 #11162


E' in corso in diretta il Keynote di Apple, in cui per la prima volta non vengono presentati prodotti hardware, ma solo software e servizi. Per aumentare il successo soprattutto in USA di Apple Pay, e per sfidare WePay che in Cina è diventato un sistema che usano ormai tutti, viene lanciata una nuova carta di debito Apple.

Secondo il principio della "Banca in tasca", gestita completamente dal cellulare, una specie di Wirex senza le crypto ma con il cashback in ritorno sulle spese che è sempre una cosa simpatica, gli avvisi istantanei sui nuovi movimenti e i vari saldi.

Un bel passo in avanti anche psicologico per abituare la gente comune a gestirsi da soli i propri soldi, non pezzi di carta ma numeri sul proprio cellulare a portata di tap   Wink Wink


- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Paolo.Demidov
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 448
Merit: 203


View Profile
March 25, 2019, 07:37:24 PM
Merited by coinlocket$ (1)
 #11163

Una cosa è vera, ma proprio vera, cosa c'è nel mondo dei Bitcoin attualmente ?
molti discorsi e poca gente che si fruga in tasca per comprarli.

Apriamo una rubrica più interessante, andiamo più sul vivo,
quei personaggi alla... "McAfee" & Co. - tutti quelli che dicono di compare ed avere fiducia - quanti Bitcoin hanno comprato...
nell'ultimo anno ? e nell'ultimo mese ? e quanti ne hanno comprati in assoluto ? a che media di prezzo...

Lasciamo queste domande inevase.

Al momento mi sembra anche che ci sia poca gente che si fruga per vendere bitcoin e comprare dollari/yen/euro

E vorrei sapere quei personaggi alla Roubini o alla Dimon che li hanno definiti una truffa che vale meno di zero, quanti Bitcoin stanno vendendo/shortando....

Se stanno davvero "mettendo il denaro dov'è la loro bocca", come dicono gli anglosassoni.

O se stanno parlando solo perchè fa loro comodo, perchè hanno qualche interesse dietro a che la gente venda,...come McAfee, solo nella direzione opposta.

Lasciamo anche queste domande inevase  Grin


È sparito solo qualche miliardo reale nell'ultimo anno, contemporaneamente 500/600 miliardi virtuali di marketcap, non è mica successo nulla;
personalmente ho l'impressione che chi ha piazzato gli short si è frugato... e riempito.

Non lasciamo altre domande inevase:
chi li ha PERSI questi miliardi ?, perché qualcuno li ha persi.
Siccome si fa sempre il percorso inverso invece di vedere dove si va a cadere... domandiamoci anche i miliardi che sono serviti per portare Bitcoin da zero
a ~ $ 4.000 attuali, chi li sta rischiando ?


Il problema è uno, ad oggi, se andiamo adesso presso una grande banca d'affari e chiediamo un Credit Default Swap sul debito sovrano USA
ce lo fanno, sul mercato OTC ne troviamo già vari.

Una operazione short su Bitcoin... boh... chi la fa ? puoi trovare qualcuno che con tutti gli handicap del mondo, e costi esosi...
ci prende però massimo... $ 50.000 ? $ 100.000 ? forse.
Un noto operatore CFD con sede legale a Cipro, mi aveva descritto a suo tempo questi massimi, € 50.000 per i retail, forse € 100.000 per casi particolari.
Se........ e sottolineo se, ti impegni a fare uno short, a 12 mesi, data fissa, commissioni alte, soglie, paletti e palettini, handicap... market maker in apertura a $ 4.500,
mentre siamo a $ 4.000... forse... se conosci qualcuno ti prendono un milione di euro.

In questo preciso momento gli intermediari prendono short, per quanti long, per non rischiare.
Sempre a livello retail.
In ottica short, preghiamo Dio che non facciano certi ETF e certi derivati.
Ma non divaghiamo.



Bitcoin può arrivare anche ad un $ 1.000.000 di dollari l'uno, avendo almeno 100 Bitcoin ( e non sono moltissimi quelli che hanno 100 Bitcoin... mentre scrivo: 134.811 wallet https://bitinfocharts.com/top-100-richest-bitcoin-addresses.html + eventuali conti presso gli Exchange ); se accade la magia, "to the moon", si può arrivare ad avere un patrimonio di cento milioni di dollari.
E ad uno che è già miliardario ? che interessi ha... ? cento milioni non gli fanno né caldo né freddo.
L'interesse è che la gente creda.


Non lasciamo una osservazione inevasa, un miliardario che fa un commento è comunque un miliardario a prescindere e si fa i fatti suoi;
anche in scenari difficili camperà meglio di tanti altri.
Considerando che su una apocalisse finanziaria totale, su un collasso totale dell'ordine costituito, i beni SoV forse non sono né un kg d'oro né un Bitcoin, ma una bottiglia di acqua pulita, o una partita di grano,
ma sono mie considerazioni.


Uno Youtuber che parla di Bitcoin in cerca di fama, che cerca di "vendere" corsi, manuali, iscrizioni al canale, bla bla bla... McAfee e personaggi simili pagati a click,
CEO di progetti vari in ambito cripto... sono in evidente conflitto d'interesse.
Parere personale.


...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
rattle_rattle
Member
**
Offline Offline

Activity: 72
Merit: 22


View Profile
March 25, 2019, 09:38:50 PM
 #11164

Una cosa è vera, ma proprio vera, cosa c'è nel mondo dei Bitcoin attualmente ?
molti discorsi e poca gente che si fruga in tasca per comprarli.

Apriamo una rubrica più interessante, andiamo più sul vivo,
quei personaggi alla... "McAfee" & Co. - tutti quelli che dicono di compare ed avere fiducia - quanti Bitcoin hanno comprato...
nell'ultimo anno ? e nell'ultimo mese ? e quanti ne hanno comprati in assoluto ? a che media di prezzo...

Lasciamo queste domande inevase.

Al momento mi sembra anche che ci sia poca gente che si fruga per vendere bitcoin e comprare dollari/yen/euro

E vorrei sapere quei personaggi alla Roubini o alla Dimon che li hanno definiti una truffa che vale meno di zero, quanti Bitcoin stanno vendendo/shortando....

Se stanno davvero "mettendo il denaro dov'è la loro bocca", come dicono gli anglosassoni.

O se stanno parlando solo perchè fa loro comodo, perchè hanno qualche interesse dietro a che la gente venda,...come McAfee, solo nella direzione opposta.

Lasciamo anche queste domande inevase  Grin


La tua ossessione per i miliardari virtuali è superata solo da quella per i miliardari reali, che non manchi mai di farci capire che conosci e frequenti. Ma ricordiamoci che i tuoi amati miliardari in euro, per i quali 100 milioni sono bruscolini,  hanno tratto fortune da violenze e guerre (principi) e da oppressioni di popoli (Chiesa ed annessi potentati) ed è da quegli abusi che derivano quelle ricchezze che hanno contribuito a costruire quei palazzi secolari. Secolari come l’oppressione dei potenti nei confronti del popolino. E quindi proprio Bitcoin rappresenta l’occaosione di provare ad intaccare questo secolare (dis)equilibrio.

Tra l’altro se sei davvero così ossessionato dai miliardi scomparsi dalla bolla di Bitcoin, non oso immaginare cosa devi provare quando lo SPX corregge del 10% perdendosi tutta la capitalizzazione di Bitcoin nel giro di due sedute.

Riguardo a chi guadagni o perda, anche lì la questione è sterile:  ognuno ha legittimamente il diritto di trarne il massimo profitto, al rialzo o al ribasso che sia: sarà in ultima analisi il mercato a decretare il vincitore e ci mancjerebbe che ne n fosse così: si trova di tutto nel mondo Bitcoin: nani ballerine imbonitori. Siamo tutti persone adulte ed una delle premesse fondamentali di Bitcoin è “non investire mai più di quanto tu possa perdere”.
 A quel punto se compri Bitcoin a 20.000 dollari e perdi, non puoi che rimproverare te stesso, non gli speculatori cattivi o gli imbonitori che sono solo riusciti nel loro intento di separare gli stolti dai loro averi (cosa impossibile nella finanza tradizionale, visti i fossati scavati -es: il tuo amico Gianluca Vacchi).

Io vado lungo, ho riconosciuto un’idea in Bitcoin ed a quell’idea ho attribuito un valore. Se avrò ragione sarò milionario in euro (mi accontento di poco), altrimenti avrò perso l’investimento Iniziale , ma avrò imparato qualcosa.
Paolo.Demidov
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 448
Merit: 203


View Profile
March 25, 2019, 11:41:11 PM
 #11165

Una cosa è vera, ma proprio vera, cosa c'è nel mondo dei Bitcoin attualmente ?
molti discorsi e poca gente che si fruga in tasca per comprarli.

Apriamo una rubrica più interessante, andiamo più sul vivo,
quei personaggi alla... "McAfee" & Co. - tutti quelli che dicono di compare ed avere fiducia - quanti Bitcoin hanno comprato...
nell'ultimo anno ? e nell'ultimo mese ? e quanti ne hanno comprati in assoluto ? a che media di prezzo...

Lasciamo queste domande inevase.

Al momento mi sembra anche che ci sia poca gente che si fruga per vendere bitcoin e comprare dollari/yen/euro

E vorrei sapere quei personaggi alla Roubini o alla Dimon che li hanno definiti una truffa che vale meno di zero, quanti Bitcoin stanno vendendo/shortando....

Se stanno davvero "mettendo il denaro dov'è la loro bocca", come dicono gli anglosassoni.

O se stanno parlando solo perchè fa loro comodo, perchè hanno qualche interesse dietro a che la gente venda,...come McAfee, solo nella direzione opposta.

Lasciamo anche queste domande inevase  Grin


La tua ossessione per i miliardari virtuali è superata solo da quella per i miliardari reali, che non manchi mai di farci capire che conosci e frequenti. Ma ricordiamoci che i tuoi amati miliardari in euro, per i quali 100 milioni sono bruscolini,  hanno tratto fortune da violenze e guerre (principi) e da oppressioni di popoli (Chiesa ed annessi potentati) ed è da quegli abusi che derivano quelle ricchezze che hanno contribuito a costruire quei palazzi secolari. Secolari come l’oppressione dei potenti nei confronti del popolino. E quindi proprio Bitcoin rappresenta l’occaosione di provare ad intaccare questo secolare (dis)equilibrio.

Tra l’altro se sei davvero così ossessionato dai miliardi scomparsi dalla bolla di Bitcoin, non oso immaginare cosa devi provare quando lo SPX corregge del 10% perdendosi tutta la capitalizzazione di Bitcoin nel giro di due sedute.

Riguardo a chi guadagni o perda, anche lì la questione è sterile:  ognuno ha legittimamente il diritto di trarne il massimo profitto, al rialzo o al ribasso che sia: sarà in ultima analisi il mercato a decretare il vincitore e ci mancjerebbe che ne n fosse così: si trova di tutto nel mondo Bitcoin: nani ballerine imbonitori. Siamo tutti persone adulte ed una delle premesse fondamentali di Bitcoin è “non investire mai più di quanto tu possa perdere”.
 A quel punto se compri Bitcoin a 20.000 dollari e perdi, non puoi che rimproverare te stesso, non gli speculatori cattivi o gli imbonitori che sono solo riusciti nel loro intento di separare gli stolti dai loro averi (cosa impossibile nella finanza tradizionale, visti i fossati scavati -es: il tuo amico Gianluca Vacchi).

Io vado lungo, ho riconosciuto un’idea in Bitcoin ed a quell’idea ho attribuito un valore. Se avrò ragione sarò milionario in euro (mi accontento di poco), altrimenti avrò perso l’investimento Iniziale , ma avrò imparato qualcosa.



Non sento di avere ossessioni, se lo dici tu...
allora la mia ossessione è pari, al "to the moon" style degli invasati che vanno avanti con il paraocchi,
quelli che conoscono già il futuro ( forse meno il passato ed il presente ) e che hanno la verità in mano e che vedono Bitcoin al dominio dell'ordine nuovo del nuovo mondo.
La mia ossessione è pari a quelli che hanno l'ossessione di darmi contro, parola, parola, su questo forum.
Ma non me ne preoccupo, io posso perdere anche tutta la giornata a rispondere  Smiley


Io intanto sto nel vecchio mondo.

Io non conosco nessuno e non frequento nessuno.
Io sto con i frati e zappo l'orto.
Ti dovresti far suggerire altre parole.

Se anche li dovessi conoscere e frequentare, quale sarebbe il problema ?
Vacchi non lo conosco, non mi sembra un miliardario comunque sicuramente non è un ricco vero,
perché il ricco vero non si espone mai come si espone lui e gente, pardon... personaggi, come lui.


S&P 500, ha corretto anche il 25%, basta programmare e sapere cosa fare.
Volendo anche ricomprare.
Dipende poi da quando sei entrato su un certo titolo, dipende da quanti dividendi sono stati incassati, e da quanti comunque se ne incasseranno anche a fronte di una riduzione nominale dei titoli.
Per me domani potrebbe crollare anche del 50%.
Il guadagno vero su in indice del genere di certo non è l'aumento nominale dei titoli, seppur straordinario; sono gli incassi dei dividendi ( rendite ) che ne derivano.

Fermo restando che gran parte degli investimenti che posso impostare, che si possono impostare, sono decorrelati dai mercati azionari.
Totalmente.


I miliardi pettinando le bambole non si fanno... mi è già stato scritto altre volte, non ho capito questa "opposizione" il mondo è stato in guerra secoli... millenni, giusto, ingiusto, sbagliato, non sbagliato, etico, non etico... non entro nel merito non voglio fare un trattato filosofico o storico.

Tirata la riga, fatta la somma, il risultato è che oggi ci sono i miliardari, anche plurimilionari e gli altri.
Un divario che negli ultimi anni si è aperto immensamente.
Proprio per la natura estremamente cinica di certe persone, prima di esporre il fianco, finanziario, farei altri pensieri, mooooolto prudenti, ma è un fatto personale.

Bitcoin pensi che abbia la forza di spostare gli ultimi mille anni, in dieci anni... ?
per me è un po' come sedersi con € 100 ad un tavolo di poker per quattro, dove gli altri tre hanno chip per migliaia di dollari.


Per quanto mi riguarda penso solo che tanta gente onesta, ma anche molto ingenua e sprovveduta, si è esposta, troppo.

Per quello che sono le mie capacità, possibilità e conoscenze, faccio presente a queste ed altre persone, che...
...non è tutto oro quel che luccica.


Se ciò non aggrada i sacerdoti del Santo Holdismo, me ne dispiaccio.

Io esprimo solo la mia opinione, non ho la pretesa di avere nessuna verità assoluta.
Io riporto dei fatti.

C'è qualcuno che nonostante tutto dalla peste nera del '300 all'ultima guerra mondiale,
ha saputo mantenere, se non incrementare, il proprio patrimonio.

C'è qualcuno che da Dicembre 2017 a Dicembre 2018 si è rovinato,
qualcun'altro ha incassato i relativi short.

Bitcoin negli ultimi dieci anni, è salito da zero a ~ $ 4.000; perché qualcuno ci si è esposto finanziariamente,
comprandolo e tenendolo.

Come andrà a finire ?
La curiosità ce la toglieremo presto, basterà aspettare qualche anno.

Io penso che nei prossimi tre, cinque anni, massimo, la strada sarà tracciata, in qualsiasi senso vada.



...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Micio
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1040
Merit: 1230


Micio.io


View Profile WWW
March 26, 2019, 03:13:25 AM
 #11166

Articolo del 3 marzo, Wired -
«La scorsa settimana in Venezuela, secondo Coindance, un sito che monitora le transazioni in criptovalute, gli scambi tra bitcoin e bolivar venezuelani hanno superato i 6 milioni di euro. Una cifra che da sé dice poco o nulla, ma a dire molto è il confronto col passato. A ottobre del 2018 i bolivar scambiati in criptovalute erano meno della metà. Poi a gennaio il salto: da una settimana all’altra gli scambi hanno toccato quota 1.700 bitcoin, segno secondo gli analisti che la madre di tutte le criptovalute è entrata prepotentemente nell’economica venezuelana. Per salvarla, dice qualcuno, visto la crisi scoppiata tra il governo del presidente Nicolas Maduro e Juan Guaidò, alla guida dell’assemblea parlamentare, che si è autoproclamato presidente ad interim lo scorso 23 gennaio»

https://www.wired.it/economia/finanza/2019/03/04/bitcoin-venezuela-petrolio/

Vinsero battaglie grazie alla loro f_ga
Plutosky
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 490
Merit: 267


View Profile
March 26, 2019, 07:36:19 AM
Merited by babo (2), kronos123 (1), Neo_Coin (1)
 #11167


È sparito solo qualche miliardo reale nell'ultimo anno, contemporaneamente 500/600 miliardi virtuali di marketcap, non è mica successo nulla;
personalmente ho l'impressione che chi ha piazzato gli short si è frugato... e riempito.

Non lasciamo altre domande inevase:
chi li ha PERSI questi miliardi ?, perché qualcuno li ha persi.
Siccome si fa sempre il percorso inverso invece di vedere dove si va a cadere... domandiamoci anche i miliardi che sono serviti per portare Bitcoin da zero
a ~ $ 4.000 attuali, chi li sta rischiando ?


Il problema è uno, ad oggi, se andiamo adesso presso una grande banca d'affari e chiediamo un Credit Default Swap sul debito sovrano USA
ce lo fanno, sul mercato OTC ne troviamo già vari.

Una operazione short su Bitcoin... boh... chi la fa ? puoi trovare qualcuno che con tutti gli handicap del mondo, e costi esosi...
ci prende però massimo... $ 50.000 ? $ 100.000 ? forse.
Un noto operatore CFD con sede legale a Cipro, mi aveva descritto a suo tempo questi massimi, € 50.000 per i retail, forse € 100.000 per casi particolari.
Se........ e sottolineo se, ti impegni a fare uno short, a 12 mesi, data fissa, commissioni alte, soglie, paletti e palettini, handicap... market maker in apertura a $ 4.500,
mentre siamo a $ 4.000... forse... se conosci qualcuno ti prendono un milione di euro.

In questo preciso momento gli intermediari prendono short, per quanti long, per non rischiare.
Sempre a livello retail.
In ottica short, preghiamo Dio che non facciano certi ETF e certi derivati.
Ma non divaghiamo.



Bitcoin può arrivare anche ad un $ 1.000.000 di dollari l'uno, avendo almeno 100 Bitcoin ( e non sono moltissimi quelli che hanno 100 Bitcoin... mentre scrivo: 134.811 wallet https://bitinfocharts.com/top-100-richest-bitcoin-addresses.html + eventuali conti presso gli Exchange ); se accade la magia, "to the moon", si può arrivare ad avere un patrimonio di cento milioni di dollari.
E ad uno che è già miliardario ? che interessi ha... ? cento milioni non gli fanno né caldo né freddo.
L'interesse è che la gente creda.


Non lasciamo una osservazione inevasa, un miliardario che fa un commento è comunque un miliardario a prescindere e si fa i fatti suoi;
anche in scenari difficili camperà meglio di tanti altri.
Considerando che su una apocalisse finanziaria totale, su un collasso totale dell'ordine costituito, i beni SoV forse non sono né un kg d'oro né un Bitcoin, ma una bottiglia di acqua pulita, o una partita di grano,
ma sono mie considerazioni.


Uno Youtuber che parla di Bitcoin in cerca di fama, che cerca di "vendere" corsi, manuali, iscrizioni al canale, bla bla bla... McAfee e personaggi simili pagati a click,
CEO di progetti vari in ambito cripto... sono in evidente conflitto d'interesse.
Parere personale.



Il mercato funziona esattamente nello stesso modo sia in salita che in discesa.

Sapere che chi è andato short in un periodo in cui il prezzo è dimunuito dell'85% si è riempito le tasche, è una cosa vera ma abbastanza ovvia: come se ti dicessi che chi è andato long allo scoperto nei due anni precedenti  (in cui il prezzo è salito di oltre il 4000%) è diventato ricco sfondato.

Perchè chi ha permesso al prezzo al prezzo di salire in quel modo non sono stati gli hodler ma i grandi operatori tramite soprattutto operazioni al margine.

Quindi il punto non è hodlers vs shorters secondo me, ma speculatori vs speculatori, perchè il primo confronto mette insieme pere con mele.

E agli speculatori se il prezzo sale o scende importa poco, l'unica cosa che conta è che sia volatile. Per il resto il loro rischio e i loro costi  sono esattamente gli stessi.

Come ho già detto in altre occasioni gli hodler, in quanto utilizzatori e/o investitori di lunghissimo periodo, non incidono sui massimi dei cicli (quelli sono dettati appunto dalla speculazione) ma sui minimi, che non dipendono dalla speculazione ma dall'uso reale.

Il minimo è il livello di prezzo che "misura" il valore reale di bitcoin in relazione alla base dei suoi effettivi utilizzatori in quel determinato momento. Lo zoccolo duro sotto il quale la speculazione non può spingere il prezzo.

Se bitcoin registrasse minimi (non temporanei) inferiori al ciclo precedente, significherebbe che la sua "base" di utenti sta diminuendo, sarebbe un enorme campanello di allarme.

Ma, dato che questo non è mai avvenuto, significa che la curva di adozione di bitcoin è tuttora in crescita, che è quello che interessa ad un hodler.



Non tenete in euro più soldi di quelli che siete disposti a perdere.
fillippone
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 294
Merit: 313


Self Made Sr. Member


View Profile
March 26, 2019, 09:16:27 AM
Merited by kronos123 (1), Neo_Coin (1)
 #11168

Un bel post sulla market cap e sulla Bitcoin Market dominance.
Sappiamo tutti che la Market Dominance, basata appunto sulla capitalizzazione di mercato, si un’indicatore fuorviante. Questo post scende un po’ nel dettaglio e prova comunque a correggerlo traendo qualche conclusione.
”Bitcoin’s Market Dominance” by John-Paul Thorbjornsen

Sono quei post che mi piacciono: partono da un’idea, la sviluppano e ti portano a fare altre scoperte.

Paolo.Demidov
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 448
Merit: 203


View Profile
March 26, 2019, 12:30:18 PM
Last edit: March 26, 2019, 07:45:07 PM by Paolo.Demidov
 #11169


Il mercato funziona esattamente nello stesso modo sia in salita che in discesa.

Sapere che chi è andato short in un periodo in cui il prezzo è dimunuito dell'85% si è riempito le tasche, è una cosa vera ma abbastanza ovvia: come se ti dicessi che chi è andato long allo scoperto nei due anni precedenti  (in cui il prezzo è salito di oltre il 4000%) è diventato ricco sfondato.

Perchè chi ha permesso al prezzo al prezzo di salire in quel modo non sono stati gli hodler ma i grandi operatori tramite soprattutto operazioni al margine.

Quindi il punto non è hodlers vs shorters secondo me, ma speculatori vs speculatori, perchè il primo confronto mette insieme pere con mele.

E agli speculatori se il prezzo sale o scende importa poco, l'unica cosa che conta è che sia volatile. Per il resto il loro rischio e i loro costi  sono esattamente gli stessi.

Come ho già detto in altre occasioni gli hodler, in quanto utilizzatori e/o investitori di lunghissimo periodo, non incidono sui massimi dei cicli (quelli sono dettati appunto dalla speculazione) ma sui minimi, che non dipendono dalla speculazione ma dall'uso reale.

Il minimo è il livello di prezzo che "misura" il valore reale di bitcoin in relazione alla base dei suoi effettivi utilizzatori in quel determinato momento. Lo zoccolo duro sotto il quale la speculazione non può spingere il prezzo.

Se bitcoin registrasse minimi (non temporanei) inferiori al ciclo precedente, significherebbe che la sua "base" di utenti sta diminuendo, sarebbe un enorme campanello di allarme.

Ma, dato che questo non è mai avvenuto, significa che la curva di adozione di bitcoin è tuttora in crescita, che è quello che interessa ad un hodler.


Sul discorso quotazioni, le evidenze appaiono ovvie, quando si sono già realizzate.

La cosa non molto evidente è che quel risultato, già conseguito ed intascato da qualcuno,
è più alto di quello futuribile, ad oggi non conseguito, che si ripromette di un piccolo hodler.
Il che evidenzia un divario di ricchezze e possibilità, ma è un dato storico che accompagna l'umanità.

Sulla volatilità, rischio e costi... non direi questo però non aggiungo niente.

Non ho ben capito chi definisci, con grandi operatori, in ogni caso per me la grande crescita c'è stata perché tanti piccoli sono entrati all'improvviso sul mercato, la direzione, con notizie e marketing di sottobosco, è stata data da qualche grande che voleva cavalcare l'onda che ha contribuito anche a manipolare le quotazioni.
Un grande gioco fra pifferai e topolini.


Questo parlando di soldi e guadagni, se, come altre volte, mi dici che a qualcuno non importa nulla, perché vede nel Bitcoin un qualcosa di ideale, uno stile di vita, un modo di essere e pensare, un sistema alternativo... allora è un altro discorso.

Riguardo la base, per me, l'adozione piena, hodler "ideale" o hodler "economico", è solo di chi veramente gestisce in proprio ed ha almeno due wallet:
https://bitinfocharts.com/top-100-richest-bitcoin-addresses.html

Questi numeri, se veri, ci dovrebbero dire molto, tutto il resto è speculazione a vari livelli.

Discorso wallet... idem con patatine per le altre cripto.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 151


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 26, 2019, 09:27:02 PM
 #11170

Se misuriamo la dominanza dei BTC dal volume delle transazioni al posto della capitalizzazione del mercato Bitcoin ha sempre più dell'80% di dominanza:

Reference:  https://twitter.com/coinbarber/status/1110621862390837250/photo/1


- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
fillippone
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 294
Merit: 313


Self Made Sr. Member


View Profile
March 26, 2019, 09:54:23 PM
 #11171

Se misuriamo la dominanza dei BTC dal volume delle transazioni al posto della capitalizzazione del mercato Bitcoin ha sempre più dell'80% di dominanza:

Reference:  https://twitter.com/coinbarber/status/1110621862390837250/photo/1



Ma scusa,
è un grafico che è nell’ articolo su medium che ho linkato 2 (due) post sopra. E lo hai pure meritato.
La fonte che citi non è quella corretta, ma solo di qualcuno che ha ritwittato un grafico di quell’articolo, senza citarne la fonte, tra l’altro.

coinlocket$
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 504
Merit: 860


One of the world's leading Bitcoin-powered casinos


View Profile
March 26, 2019, 10:45:26 PM
 #11172

Articolo del 3 marzo, Wired -


non so come funziona da quelle parti ma non possono scambiare in dollari o altro?

Cmq si stanno scappando dalla loro moneta.

da wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Crisi_economica_in_Venezuela_del_2013-2019


Paolo.Demidov
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 448
Merit: 203


View Profile
March 26, 2019, 11:02:19 PM
 #11173


Chi è rimasto è perché essenzialmente vive di rimesse...
...far arrivare direttamente denaro potrebbe essere problematico e penalizzante in termini di commissioni.

Per far trasferire il denaro si gioca di sponda, in vari modi; per esempio chi deve inviare soldi invece che inviare direttamente ad un conto corrente di un parente, di un amico, invia i soldi ad una persona di fiducia che ha un conto anche in Europa, questa persona terza fa un trasferimento su un conto intestato a se stessa in Venezuela.












...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
kronos123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 812
Merit: 321



View Profile
March 27, 2019, 04:31:16 AM
Merited by fillippone (1)
 #11174

Un bel post sulla market cap e sulla Bitcoin Market dominance.
Sappiamo tutti che la Market Dominance, basata appunto sulla capitalizzazione di mercato, si un’indicatore fuorviante. Questo post scende un po’ nel dettaglio e prova comunque a correggerlo traendo qualche conclusione.
”Bitcoin’s Market Dominance” by John-Paul Thorbjornsen

Sono quei post che mi piacciono: partono da un’idea, la sviluppano e ti portano a fare altre scoperte.

Ottimo articolo che spiega e scende appunto più in profondità della solita dominance o capitalizzazione, presa sempre a riferimento.
Inoltre non è passato chissà quanto tempo da quando "preti" di altre "religioni" invocavano e esclamavano ogni santo giorno il flippening di Eth su Bitcoin....ma la storia alla fine racconta una versione diversa.

Una versione in cui abbiamo un progetto che lavora seriamente e si evolve costantemente da oltre 10 anni, in cui non c'è stata mai una vera falla o grandi bug nel codice e nei wallet ( comunque prontamente scoperti e risolti); un progetto che nella sua lentezza e vecchiaia sta sempre e comunque avanti a tutti gli altri, nonostante i vari annunci di Casper, Plasma e Raiden di Eth , il Tangle di Iota, il Dag di Nano, o le ultime super mirabolanti fantasmagoriche blockchain di Tezos, Ada, Neo, Tron.

Tutti più o meno conoscono il sito https://1ml.com/statistics in cui si vedono le statistiche e i progressi, in appena un anno, della nuova rete Lightning Network su Bitcoin; anche questa tanto chiacchierata e bistrattata dalle altre comunità.

Forse in pochi però conoscono quest'altro sito https://arewedecentralizedyet.com/  in cui si analizzano e si vedono le statistiche e i progressi dei nodi pubblici delle maggiori Coin del mercato.
Bene! Ad una rapida e semplice occhiata, si nota subito che i nodi pubblici di Lightning Network sono superiori alla somma di tutti i nodi pubblici di XRP, LTC, BCH, XLM, ADA, BSV, XMR, IOTA, NEO, XEM, XTZ, ZEC, DOGE, DCR, DGB, NANO, SC, VTC!!!! Tutti quanti messi insieme non arrivano alla neonata rete di Bitcoin, Lightning Network. Le uniche due blockchain ad avvicinarsi a Bitcoin sono quella di Ethereum e, a debita distanza, quella di Dash.

Questa è la forza del vecchio, lento e superato Bitcoin nei confronti delle giovani, belle, innovative e veloci reti all in one!




|(
▄▄██████████▄▄
▄██████████████████▄
▄█████▀ ▀█████▀ ▀██████▄
██████ ███ ▀▀▀ ███ ███████
██████▀▄███████████▄▀███████
███████ █████████████ ████████
███████ █████████████ ████████
████████▄▀█████████▀▄█████████
██████████▄ █████ ▄█▀▄▄▄▀█████
██████████ ████▌▐█ █▀▄█ ████
████████▌▐█████ █▌▐█▄▄████
▀█████▀ ██████▄ ▀ █████▀
▀██████████████████▀
▀▀██████████▀▀
)(.
)
▌   ANNOUNCE THREAD   ▌▐   BOUNTY   ▐
TWITTER  |  FACEBOOK  |  TELEGRAM  |  DISCORD
(((((((   MOBILE APP [ ANDROID / IOS ]   )))))))
)
fillippone
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 294
Merit: 313


Self Made Sr. Member


View Profile
March 27, 2019, 06:14:46 AM
 #11175

Un bel post sulla market cap e sulla Bitcoin Market dominance.
Sappiamo tutti che la Market Dominance, basata appunto sulla capitalizzazione di mercato, si un’indicatore fuorviante. Questo post scende un po’ nel dettaglio e prova comunque a correggerlo traendo qualche conclusione.
”Bitcoin’s Market Dominance” by John-Paul Thorbjornsen

Sono quei post che mi piacciono: partono da un’idea, la sviluppano e ti portano a fare altre scoperte.
Forse in pochi però conoscono quest'altro sito https://arewedecentralizedyet.com/  in cui si analizzano e si vedono le statistiche e i progressi dei nodi pubblici delle maggiori Coin del mercato.
Bene! Ad una rapida e semplice occhiata, si nota subito che i nodi pubblici di Lightning Network sono superiori alla somma di tutti i nodi pubblici di XRP, LTC, BCH, XLM, ADA, BSV, XMR, IOTA, NEO, XEM, XTZ, ZEC, DOGE, DCR, DGB, NANO, SC, VTC!!!! Tutti quanti messi insieme non arrivano alla neonata rete di Bitcoin, Lightning Network. Le uniche due blockchain ad avvicinarsi a Bitcoin sono quella di Ethereum e, a debita distanza, quella di Dash.

Questa è la forza del vecchio, lento e superato Bitcoin nei confronti delle giovani, belle, innovative e veloci reti all in one!

Ah! Io lo ho scoperto ieri!
Arrivandoci da un altro report in realtà.
Per quello parlavo degli articoli che poi ti portano ad altre scoperte (mentre stavo preparando il mio mensile “sunto”...).

Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 151


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 27, 2019, 07:51:53 AM
 #11176

.....
Ma scusa,
è un grafico che è nell’ articolo su medium che ho linkato 2 (due) post sopra. E lo hai pure meritato.
La fonte che citi non è quella corretta, ma solo di qualcuno che ha ritwittato un grafico di quell’articolo, senza citarne la fonte, tra l’altro.

Scusami sono permesso di metterlo in evidenza qui, in italiano, anche prendendolo dal post di uno che non ha citato la fonte originaria, magari quella vera che è un altra.

Sempre nell'ottica che quello che importa sono i contenuti e le notizie.  Wink

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
[email protected]
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 376
Merit: 113


View Profile
March 27, 2019, 08:21:50 AM
 #11177

Ma visto che a chi specula andare short o long non fa differenza, qualcuno gli dica di andare long.
No perchè magari magari la Lambo l'ho comprata, ora ci devo mettere il pieno però Shocked

 Wink
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 151


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 27, 2019, 09:05:58 AM
 #11178


Anche questo è giusto, non considerare solo gli ATH ma anche i Low   Shocked


- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Plutosky
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 490
Merit: 267


View Profile
March 27, 2019, 05:19:18 PM
 #11179

A proposito di manipolazione, divago un pò.

Quando banche e governi vi dicono che il mercato bitcoin è non regolamentato e quindi manipolato, in realtà stanno manifestando sotto traccia tutta la loro rabbia sul fatto che non essendo regolamentato, non è così direttamente manipolabile (da loro).

Perchè i mercati di scambio delle valute fiat sono l'esatto opposto di mercati concorrenziali perfetti: sono l'eden della manipolazione istituzionale.

Significativo cosa è accaduto sulla lira turca in appena tre giorni.

22 Marzo: JP Morgan (sempre loro  Grin) se ne esce con ben due report in cui invita a shortare la lira turca.

Tanti operatori di mercato, come burattini guidati da un grande burattinaio, sentono profumo di profitti facili e si gettano in massa ad aprire posizioni short: la lira perde in un giorno quasi il 10% sul dollaro.

Significativo che  (a volte il caso  Grin) il target annunciato da JP Morgan viene praticamente raggiunto.

Ma Erdogan, il primo ministro turco, ha le elezioni in avvicinamento e vuole difendere la sua valuta ad ogni costo.

Sfatando per l'ennesima volta la favoletta che le banche centrali sono indipendenti dai governi, alza all'improvviso i tassi swap sulla lira al 300%: un aumento di dieci volte in meno di 48 ore, rendendo i costi dello short insostenibili e provocando il più classico degli short squeeze

La lira turca riguadagna nei successivi due giorni circa il 15% nei confronti del dollaro.

Immaginate in tutta questa storia chi sono i burattini che ci hanno rimesso  e chi sono i burattinai che ci hanno guadagnato.

Storicamente quando i governi hanno provato a resistere ai mercati, i primi hanno sempre perso (soprattutto in tempi recenti). Quindi aspettatevi nuove forti turbolenze al ribasso sul valore della moneta turca.

Ne leggevo su siti inglesi quando ho scoperto che anche in Italia si sono occupati della faccenda https://it.businessinsider.com/erdogan-elezioni-in-turchia-jp-morgan/

Nel frattempo l'inflazione è al 25% e la Turchia si accoda (insieme all'Argentina) a diventare il prossimo Venezuela.

Avanti il prossimo.


Non tenete in euro più soldi di quelli che siete disposti a perdere.
fillippone
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 294
Merit: 313


Self Made Sr. Member


View Profile
March 27, 2019, 05:40:41 PM
Last edit: March 27, 2019, 06:28:14 PM by fillippone
 #11180

A proposito di manipolazione, divago un pò.

Quando banche e governi vi dicono che il mercato bitcoin è non regolamentato e quindi manipolato, in realtà stanno manifestando sotto traccia tutta la loro rabbia sul fatto che non essendo regolamentato, non è così direttamente manipolabile (da loro).


Sorpresa sorpresa: il tasso di cambio (spot) non è uno strumento finanziario, quindi sfugge a tutte le regolamentazioni "moderne" che vigono sui mercati finanziari (Azionari, obbligazionari etc...)
Quindi liberi tutti.
Bella sta storia del report, non l'avevo sentita. Indagherò!

Pages: « 1 ... 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 [559] 560 561 562 563 564 565 566 567 »
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!